Gli estinti

Flinstones foto

Se non ci fossero, bisognerebbe inventarli.° 

Chi?

I galantuomini compassati – e dal cervello fino – come Gabriele Polo, direttore de Il Manifesto:

Eccoli pronti. A giurare sorridendo, a stringersi in foto di gruppo, a parlottare felici. Nell’interesse esclusivo della nazione. Saranno loro, con portafoglio e senza, con vice e sottosegretari, a tradurre in governo il rancoroso voto che ha prodotto il Berlusconi IV. In un’abbinata di biografie e incarichi che materializza lo sprofondo in cui si specchia il paese“.

La cultura nazionale godrà  delle poesie in rima baciata di Sandro Bondi e se ai più giovani la cosa dovesse sembrare desueta ci penserà  il sabato fascista di Giorgia Meloni a offrire uno sfogo innocuo per i muscolosi rigurgiti dei ragazzi di Verona“.

Sublime.

E qualcuno si chiede ancora perché gli italiani non li abbiano fatti entrare in Parlamento?

In ogni caso: Polo Santo Subito!

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

3 Responses to "Gli estinti"

  • Asdo says:
  • Gab says:
Leave a Comment