Quando la superficialità  fa brutti scherzi

Scimpanzè foto

Mi scuso per la natura autoreferenziale di questo post, ma ieri sono stato dileggiato da un giornalista su Italia Oggi, e mi sembra doveroso replicare.° 

La faccio breve.

Come sanno quelli che mi seguono giornalmente (o almeno di frequente), io sono un lettore abituale del quotidiano economico, giuridico e politico diretto da Franco Bechis: Italia Oggi.

Bene, ieri sera, mentre stavo leggendo questo giornale, mi sono imbattuto in una rubrica: “Post e Ripost”.

Che recava tale titolo: “Quando la giovane età  fa brutti scherzi“.

Ohibò, mi son detto: e di chi o cosa parlerà ?

Provate ad indovinare: del sottoscritto!

O meglio: di un mio post. Questo.

Riporto dall´articolo “incriminato“, firmato da Mariano Sabatini (e apparso a pagina 8):

“Detto ciò, siccome sono riprovevoli le parole proferite da Almirante, non si può che giudicare allo stesso modo le farneticanti asserzioni razziste, pronunciate – nello stesso periodo – da Eugenio Scalfari e da Giorgio Bocca”.

“Eugenio Scalfari (Roma Fascista, settimanale, 24 settembre 1942):

“Gli imperi moderni quali siamo noi, li concepiamo e sono basati sul cardine “Razza”, escludendo pertanto l´estensione della cittadinanza da parte dello stato nucleo alle altre genti. Giorgio Bocca (La Provincia Granda, 4 agosto 1942): “Questo odio degli ebrei contro il fascismo è la causa della guerra attuale. La vittoria degli avversari solo in apparenza sarebbe una vittoria degli ebrei. A quale ariano, fascista o non fascista, può sorridere l´idea, in un tempo non lontano, essere lo schiavo degli ebrei?”.

Dopo aver riportato frammenti del mio post, il giornalista aggiunge: “Caspita, la giovane età  gioca brutti scherzi. Comunque ancora nessuno ha proposto una via Bocca o un viale Scalfari: i due illustri italiani sono vivi e lottano con noi. Avremo modo di riparlarne”.

Caro Sabatini, posso essere sincero?

Ma tu ci fai o ci sei? 😀

Cioè io scrivo di politica – o almeno ci provo – su un blog (e per di più da tra anni. Cosa che, se ti fossi approcciato a questo sito con minor spocchia e superficialità , avresti potuto agevolmente scoprire); e secondo te, nonostante scriva di politica: sono comunque così “piccino” d´età  – oltreché tonto -, da non sapere che Bocca e Scalfari siano ancora vivi? 😀

Ma dico: fai uso di oppiacei?

O sei un masochista puro, cui piace far gaffes sesquipedali?

Come potevi pensare io non sapessi che Bocca e Scalfari “sono vivi e lottano con noi“?

Ne sei a conoscenza finanche te!

Dunque: non può che saperlo chiunque. Dicasi: chiunque!

Non solo.

Leggo su wikipedia che sei nato nel 1971 (ammesso che sia tu, il Sabatini di cui parla l‘enciclopedia in questione).

Bene.

Io sono nato nel 1973. Dunque ci separano due anni. Un po´ pochi, perché tu venga a scomodare il dato anagrafico – e per di più in modo altezzoso – con me. Non sei un vecchietto, né un saggio. E purtroppo per te: si nota!

Mi rendo conto: non potevi essere a conoscenza della mia età . Mica è pubblicizzata su questo blog?

Però.

Se ti fossi approcciato a questo sito, con minore saccenteria; e allo stesso tempo se ti fossi sforzato di usare la sagacia che immagino tu abbia (dico, immagino: perché non ti conosco. Dico immagino, perché se dovessi usare come metro di valutazione l´articoletto che hai scritto ieri, dovrei sentenziare che tu ne sia privo), ecco, se tu avessi fatto questi piccoli sforzi: avresti compreso agevolmente che il tenutario di questo blog, non poteva essere così giovane. Diciamo francamente (per dirla à  la D´Alema).

Diciamo che un bambino è difficile scriva questo genere di post sul Presidente di ItalianiEuropei; così come è improbabile si occupi di detassazione di straordinari, o di “congelamento” dei tributi locali: sono cose noiose!° E´ più probabile, invece, si occupi – che ne so – di recensioni di post scritti da blogger (potrei citarti altri 2.400 post, ma – mi perdonerai – ho un impegno urgente e improcrastinabile: devo limarmi le unghie).

In ultimo.

Ieri l‘altro, Miska Ruggeri su Libero, ha scritto un articolo in cui riproponeva tali e quali le “tesi” e i paragoni formulati dal sottoscritto, nel post da te “incriminato”.

Che dici: sarà  un bambino in fasce anche lui?

Ciao, Mariano Sabatini: torna a trovarmi.

Ah, non temere: nonostante la tua gaffe, continuerò a comprare ogni giorno – come faccio da due anni a questa parte – Italia Oggi (e continuerò a citarlo come fonte e a pubblicizzarlo).

Così seguiterò a pagarti lo stipendio.

Certo, magari inizierò a nutrire l´aspettativa che i miei soldi possano contribuire a renderti un bravo giornalista.

Troppo ottimista? 😉

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

28 Responses to "Quando la superficialità  fa brutti scherzi"

  • thumbria says:
  • camelot says:
  • Shadang says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Shadang says:
  • Shadang says:
  • camelot says:
  • Shadang says:
  • Shadang says:
  • camelot says:
  • fulvio says:
  • Shadang says:
  • Shadang says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • simo says:
  • Marta says:
  • camelot says:
  • simo says:
  • camelot says:
  • simo says:
  • camelot says:
  • SKA says:
  • marta says:
  • simo says:
Leave a Comment