Forse dovrò rivolgermi alla Polizia Postale

Polizia foto

Da giorni, su questo blog arrivano commenti – diciamo così – molesti (se non addirittura minacciosi). Commenti che ovviamente il sottoscritto non pubblica. Ma che conserva, annotando anche l´I.P. di chi li lascia.

Per il momento lascio correre.

Anche se, l´ipotesi di denunciare questi commentatori alla Polizia Postale, mi è stata suggerita da un paio di amici avvocati: gli estremi ci sono, mi è stato detto.

In più – e fortunatamente per me – avendo “buone conoscenze” alla Questura della mia città , potrei far passare un brutto quarto d´ora – è certo! – ai cyber-molestatori (che secondo me hanno poca contezza dei guai che si possono correre, facendo talune cose).

Non so. Devo ancora decidere.

Sono una persona mansueta, in fondo.

Ma alle minacce o alle molestie: si risponde solo con una denuncia alle Forze dell‘Ordine.

37 Responses to "Forse dovrò rivolgermi alla Polizia Postale"

  • Shadang says:
  • Asdo says:
  • camelot says:
  • D.K. says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Andrea says:
  • camelot says:
  • IoTomy says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • ruys says:
  • fulvio says:
  • statominimo says:
  • GIGI says:
  • nicoletta says:
  • Lexatus says:
  • Cristian says:
  • Gab says:
  • paraffo says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
Leave a Comment