Accerchiati da mestatori

Agente servizi segreti deviati foto

Per carità : era tutto previsto. I poteri forti era ovvio intervenissero.° 

D´altra parte, tentare in qualunque modo di sovvertire il responso delle urne, la volontà  popolare, è proprio di quel ceto affaristico/imprenditoriale che tutto controlla in Italia, e che è poco incline a rispettare la democrazia e° il° verdetto delle urne. Anche perché intimamente collegato – per ragioni antiche, che risalgono alla Prima repubblica – al centrosinistra. Grazie a cui ha realizzato ingenti profitti e fortune: a spese della collettività , s´intende.

Sicché non stupisce affatto che gli organi padronali di Carlo De Benedetti – colui che ha perso contro Berlusconi svariate cause in Tribunale – ora cerchino di ostacolare il passo al Cav..

Semmai fa sorridere non poco il fatto, che per raggiungere tale obiettivo, estraggano dai cassetti intercettazioni telefoniche, sapientemente tenute per mesi in naftalina.

Proprio come massoni o come agenti dei servizi segreti deviati.

Fa sorridere: ma non desta meraviglia.

Infatti tra cinque giorni gli italiani inizieranno a beneficiare delle detassazioni volute dal governo Berlusconi: dunque saranno abbastanza contenti. Ovvio: dopo 2 anni di stupri fiscali patiti a causa del governo Prodi, finalmente torneranno a respirare un po´. E magari anche a guardare alla vita in modo più ottimistico.

E proprio per tentare di contenere questo ottimismo, solo ora gli organi padronali di De Benedetti hanno estratto dal cilindro le intercettazioni.

Si può mai consentire che la luna di miele tra Berlusconi e gli italiani, prosegua ancora per mesi e mesi? Affatto.

Tsè: pivelli! 😉

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

16 Responses to "Accerchiati da mestatori"

  • ruys says:
  • camelot says:
  • ruys says:
  • camelot says:
  • minnanon says:
  • Giulio S. says:
  • Gab says:
  • camelot says:
  • prefe says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • minnanon says:
  • camelot says:
Leave a Comment