La risposta di Feltri ai tagli all´editoria

Giornali foto

Giusto ieri l´altro, qui si è parlato dei tagli all´editoria che il governo Berlusconi è intenzionato a varare: una sforbiciata del 30 per cento circa.

Si è anche riferito della reazione scomposta di Piero Sansonetti. Che, per commentare il proposito governativo, ha parlato addirittura di attentato alla democrazia.

Un pirla, praticamente! Anche perché tutti gli esecutivi che si sono avvicendati al potere, negli ultimi anni: hanno operato tagli in quel settore. Anche quello presieduto da Prodi.

Vittorio Feltri, invece, ha risposto alle intenzioni del governo, nel migliore dei modi.

L´esecutivo vuole ridurre i finanziamenti all´editoria?

Va bene: noi ci affidiamo al mercato, e dal primo agosto il nostro giornale costerà  venti centesimi di euro in più.

Altro che i piagnistei di Sansonetti.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

6 Responses to "La risposta di Feltri ai tagli all´editoria"

Leave a Comment