Dal 2001 ad oggi, i prezzi sono aumentati soprattutto al Sud

Spesa carrello spesa foto

Dunque, la Cgia di Mestre – sulla base dei dati relativi alle dinamiche inflattive, forniti dall´Istat -, ha elaborato un´analisi° da cui risulta che, dal 2001 ad oggi, i prezzi sono aumentati soprattutto al Sud.° 

A spiegarne il perché, è Giuseppe Bortolussi:

E’ opportuno sottolineare che la maggior crescita dell’inflazione non deve essere confusa con il costo della spesa in termini assoluti. Anzi, il costo in generale è inferiore. La maggior crescita dell’inflazione nel Mezzogiorno si spiega con il fatto che la base di partenza dei prezzi nel 2001 era molto più bassa rispetto a quella registrata al Nord“.

In particolar modo, se nell´arco di tempo considerato, i prezzi in tutta Italia sono cresciuti in media del 17%, nelle Regioni meridionali hanno avuto incrementi maggiori: in Calabria sono cresciuti del 21%; in Campania del 20,3%; in Sicilia del 19% e in Puglia del 18%.

Detto questo, mi permetto di dissentire – senza nessuna pretesa di fornire dati scientifici – da quello che dice Bertolussi.

Nel senso che, non dubitando del fatto che la variazione dei prezzi sia stata maggiore nel Sud Italia, contesto il dato – da lui fornito – secondo cuiil costo della spesa in termini assoluti (…), il costo in generale è inferiore” nel Mezzogiorno. Questa cosa, può non essere sempre vera.

Per contestarla, ripeto, non fornisco dati statistici. Mi limito a riportare alcuni aneddoti che mi sono stati riferiti da una mia amica – originaria della provincia di Napoli (di Varcaturo, per l´esattezza) -, che da qualche anno° vive a° Milano (dove studia).

Ebbene, questa ragazza, per fare la spesa spende – a parità  di prodotto e marca – più nel paesino dell´hinterland napoletano (quando vi ritorna), che non a Milano.

Nel capoluogo meneghino, ad esempio, acquistando uno yogurt presso EsseLunga, paga una somma inferiore rispetto a quella che le è necessaria, per acquistare lo stesso yogurt alla Conad di Varcaturo. E questo maggiore esborso, lei lo riscontra per ciascuno dei generi alimentari che è solita comprare.

Un caso unico, il suo?

Chissà .

Magari il fatto che al Nord esistano più catene di distribuzione alimentare, garantisce un risparmio che in alcune aree del Sud – dove può essere minore l´offerta (e la concorrenza), in tale ambito -, non è possibile ottenere.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

78 Responses to "Dal 2001 ad oggi, i prezzi sono aumentati soprattutto al Sud"

Leave a Comment