Repubblica, come sempre cazzara, prova a ridicolizzare Brunetta

A parte l´erroraccio di battitura (“mainoranza“), vorrei far notare che Brunetta, come si evince dal contenuto dell´articolo – e diversamente da quanto riporta il titolo dello stesso -, non ha mai detto che i “fannulloni sono di sinistra“.° ° 

Tanto più che ha dichiarato:

Io sono di sinistra sono socialista“.

Dunque se fosse vero ciò che è riportato nel titolo, avrebbe accusato anche se stesso di essere un fannullone. Ma così non è. Infatti ha affermato:

Il Paese è con me, ma un pezzo del Paese no e me ne sono fatto una ragione. E’ il Paese delle rendite, dei poteri forti e quello dei fannulloni, che spesso stanno a sinistra“.

Ha detto che “spesso stanno a sinistra“, non che sono fannulloni perché di sinistra, o che le persone di sinistra siano fannullone.

Il suo discorso, che Repubblica con quella stupida titolazione ha provato a banalizzare (non potendo fare di meglio, evidentemente), è il seguente: “I poteri forti e il blocco della conservazione sociale, coloro che, insomma, vogliono che il Paese non cambi, e che rimanga intatto lo status quo, sono schierati a sinistra”.

Il che è verissimo. Le contestazioni alla riforma della scuola, ad esempio, lo dimostrano a tutti.

Se avessimo, invece, una sinistra autenticamente riformista – una sinistra capace di affrontare i problemi strutturali della Nazione e, soprattutto, di avanzare proposte, e non soltanto di insultare l´avversario politico e di delegittimarne l´operato, facendo peraltro ricorso ad uno strumento assai logoro, qual è la menzogna -, la modernizzazione del Paese sarebbe anche un suo cavallo di battaglia (e non solo quello della destra), e la Nazione ne ricaverebbe enormi benefici.

Così, purtroppo, non è.

A parte qualche voce isolata, infatti, pare proprio che tra il Partito democratico e la Cgil, non esista differenza alcuna.

Peccato: avremmo bisogno di una sinistra progressista, e non di una sinistra regressista.

Se volete, votate Ok.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

21 Responses to "Repubblica, come sempre cazzara, prova a ridicolizzare Brunetta"

  • micky says:
  • camelot says:
  • totonno41 says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • pietro says:
  • AggRoger says:
  • Simone82 says:
  • Vito says:
  • R4z3R says:
  • prefe says:
  • Gab says:
Leave a Comment