Dal primo marzo LiberoMercato chiude i battenti

Vittorio Feltri foto Oscar Giannino foto

E´ la crisi, bellezza

Come racconta Giovanni Galeone sul numero odierno di Italia Oggi (a pagina 23), dal primo marzo, LiberoMercato – l´inserto economico del quotidiano diretto da Vittorio Feltri -, chiuderà  i battenti.

Beninteso: non scomparirà  del tutto. Semplicemente cesserà  di vivere come allegato – venduto separatamente -, e sarà  ricompreso all´interno di Libero (inoltre la sua foliazione, passerà  dalle attuali 16 pagine a otto).

Il motivo di tutto ciò?

La crisi economica, e la conseguente necessità  di economizzare palanche. L´operazione, infatti, come racconta il giornalista di Italia Oggi, frutterà  un risparmio di 1,5 milioni di euro all´anno.

Quanto a Oscar Giannino, che dell´inserto in questione oggi è direttore, pare che dal primo luglio lascerà  Libero (anche se non interromperà  la sua collaborazione con Feltri).

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .


Tags:

8 Responses to "Dal primo marzo LiberoMercato chiude i battenti"

  • statominimo says:
  • camelot says:
  • AggRoger says:
  • camelot says:
  • pik says:
  • amarilli says:
Leave a Comment