Partito democratico, indagato per truffa e peculato il vice presidente della Regione Basilicata

L’inchiesta – denominata “Tela del ragno” – è stata avviata dalla Procura di Potenza, dal pm Henry John Woodcock. Al centro della stessa, alcune presunte truffe poste in essere ai danni della Regione Basilicata.

Gli indagati sono due: il consigliere regionale Rosa Mastrosimone (esponente dell‘Alleanza di centro), e il vice presidente della Giunta regionale – nonché assessore all’Ambiente – Vincenzo Santochirico, del Partito democratico.

Per entrambi, l’accusa è di truffa e peculato. In quanto, sostengono gli inquirenti, i due “sfruttando gli incarichi hanno sottratto risorse pubbliche” (il virgolettato è tratto da un trafiletto apparso oggi, a pagina 19, sul Corriere della Sera).

Ovviamente, le persone coinvolte nell’indagine sono innocenti fino a prova del contrario.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags:

10 Responses to "Partito democratico, indagato per truffa e peculato il vice presidente della Regione Basilicata"

  • moralista says:
  • camelot says:
  • moralista says:
  • camelot says:
  • moralista says:
  • camelot says:
  • moralista says:
Leave a Comment