Casini: distinti e distanti dal Pd

Il tema delle alleanze è una questione cruciale per il Pd. Accantonata l’idea di un partito a vocazione maggioritaria, dalle parti del Nazareno ora si considera l’ipotesi di creare un nuovo centrosinistra. Magari stringendo un’alleanza stabile con l’Udc. E’ quanto vorrebbe soprattutto Pierluigi Bersani.

Ma Casini, al riguardo, è perentorio:

Se Bersani pensa che noi possiamo stare in un’alleanza con Di Pietro e un pezzo di estrema sinistra sbaglia. Noi non siamo assolutamente disponibili a un nuovo centrosinistra“.

Quanto alla possibilità che si dia vita ad un nuovo “arco costituzionale”, per isolare forze eversive come l’Italia dei Valori, il leader dell’Udc chiosa:

Magari! Gli attacchi al capo dello Stato segnano un discrimine politico, etico e istituzionale. E mi sembrano un po’ ipocrite le parole del mio amico Enrico Letta che distingue il Di Pietro ministro delle Infrastrutture da quello che fa i girotondi attorno al Colle”.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags: ,

11 Responses to "Casini: distinti e distanti dal Pd"

  • ruys says:
  • ruys says:
  • rossana says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • rossana says:
  • camelot says:
  • pablo says:
  • camelot says:
Leave a Comment