Controcorrente

A quanto pare, la giuria del Nobel per la pace è molto incerta se assegnare quest’anno il premio ai boy-scouts, o a Dario Fo. Fra due candidature di questo calibro, è giusto che la scelta faccia tremare le vene e i polsi di chi deve farla. Forse si potrebbe risolvere il dilemma dando il premio ai boy-scouts dopo averne affidato il comando a Dario Fo. Oltre tutto, ciò permetterebbe di dissipare il sospetto, avanzato da qualche maligno, che quei bravi ragazzi siano dei “bambini vestiti da cretini, guidati da un cretino vestito da bambino”, sostituendolo con una certezza. Ma quale?” (Indro Montanelli, Il Giornale, 9 febbraio 1975).

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags:

15 Responses to "Controcorrente"

  • ruys says:
  • camelot says:
  • ruys says:
  • camelot says:
  • ruys says:
  • Michael says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • ruys says:
  • camelot says:
  • ruys says:
  • Michael says:
  • camelot says:
  • camelot says:
Leave a Comment