Paolo Guzzanti: tutti mi chiedono, tutti mi vogliono, donne, ragazzi, vecchi, fanciulle

Ah, che bel vivere, che bel piacere…

A ragion veduta, tutti apprezzano Paolo Guzzanti:

Anche quando stavo in Forza Italia scrivevo di essere un uomo di sinistra: un socialista liberale, che ritiene i comunisti uguali se non peggiori dei nazisti (…). Quanto ai fanatici antiberlusconiani, sono la principale causa del successo di Berlusconi. Sono quelli che fino a ieri mi scrivevano su Internet: “Porco, maledetto, sei anche cornuto, i tuoi figli si vergognano di te, non sono i tuoi””.

E ora cosa le scrivono?” (chiede il giornalista).

Porco, maledetto, sei uguale ai tuoi figli””.

V’è la risorsa, poi del mestiere, con la donnetta…col cavaliere…con la donnetta…trallalallero, e col cavaliere, trallallallà la la la la!

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags: ,

9 Responses to "Paolo Guzzanti: tutti mi chiedono, tutti mi vogliono, donne, ragazzi, vecchi, fanciulle"

Leave a Comment