Tonino faccia di tolla

More solito, Tonino – fotto l’elettore e poi ritorno al mio trattore – Di Pietro predica bene e razzola male.

Ciak si gira; scena prima.

La Campania di Bassolino è da poco uscita dall’emergenza rifiuti, quando alcuni assessori della giunta Iervolino vengono arrestati perché coinvolti nello scandalo Global Service.

E il Ducetto di Montenero di Bisaccia che fa? Perentoriamente dichiara:

Dopo aver fatto dimettere i nostri rappresentanti dalle giunte napoletane e dai posti di responsabilità, la battaglia dell’Italia dei valori per il rinnovamento del quadro politico passa attraverso la sfiducia alle giunte Bassolino e Iervolino. Chi non lo farà sarà fuori dal partito”.

Ciak si gira; scena seconda.

L’unico consigliere napoletano dell’Italia dei Valori, Franco Moxedano, presenta una mozione di sfiducia contro la Iervolino. Proprio come ordinato – qualche mese prima – da Tonino.

E quest’ultimo, allora, che fa? Altrettanto perentoriamente, afferma:

L’Idv non accetta in alcun modo di fare da sponda al Pdl, né in Campania né in nessun altro luogo. Per questo deploriamo il comportamento del consigliere comunale che, pur facendo parte dell’Idv, ha sottoscritto insieme al Pdl la mozione di sfiducia nei confronti della Iervolino. Pertanto, o il consigliere ritira la firma o può considerarsi fuori dal partito”.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags: , ,

14 Responses to "Tonino faccia di tolla"

Leave a Comment