Controcorrente/11

In Italia ogni anno nascono decine di migliaia di bambini con quoziente di intelligenza inferiore a cinquanta. In altre parole, condannati al cretinismo. Pare tuttavia che questa grave menomazione possa essere in molti casi notevolmente ridotta, se accertata con tempestive analisi del sangue. Perciò la Regione Lazio ha votato una legge che le rende obbligatorie. Ma il commissario di governo ha bloccato il provvedimento, perché – ha detto – questa materia è competenza dello Stato. Ed ha perfettamente ragione. Come impresario di cretini lo Stato infatti non ha rivali” (Indro Montanelli, Il Giornale, 11 ottobre 1981).

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags: ,

2 Responses to "Controcorrente/11"

Leave a Comment