In bocca al lupo a tutti

Oggi l’Italia potrebbe voltar pagina. Dopo l’approvazione parlamentare del rendiconto, infatti, Berlusconi potrebbe salire al Colle e rassegnare le dimissioni. Rendendo felici diversi milioni di connazionali. Non certo, però, quelli dotati di raziocinio.

Quest’ultimi, infatti, sanno che il passo indietro del Cav. è condizione necessaria ma non sufficiente perché il Paese esca dal tunnel; che per raggiungere tale obiettivo è necessario che le forze politiche, tutte, diano la propria disponibilità a sostenere un esecutivo tecnico; che la priorità è tradurre in fatti le richieste della Bce e non certo quella di ritornare alle urne.

Ecco, la parte avveduta degli italiani, quella che non si lascia trascinare nella contrapposizione tra opposte ed egualmente stolide tifoserie, vive queste ore con estrema apprensione: teme soluzioni pasticciate e avverte il rischio che il Paese possa finire in mani ancora più dannose di quelle del Satrapo di Arcore.

Perciò attende silente e facendo gli scongiuri.

P.S. Più tardi, qui, si farà un liveblogging.



Tags:

5 Responses to "In bocca al lupo a tutti"

  • Alfio says:
  • camelot says:
  • merkss says:
  • camelot says:
Leave a Comment