I risultati della Thatcher (in due tabelle)

Il modo migliore per omaggiare Margaret Thatcher è dare conto dei risultati della sua azione di governo. Lo si può fare grazie a due grafici pubblicati da The Economist. Nel primo è indicato l’andamento del tasso di disoccupazione, dell’inflazione (all’epoca altissima) e del reddito disponibile reale delle famiglie, prima, durante e dopo l’èra Thatcher. Nel secondo, invece, è riportato l’andamento della spesa pubblica complessiva (in rapporto al Pil) e del Pil pro capite nel Regno Unito e in altre nazioni (tra cui l’Italia).

«Some socialists seem to believe that people should be numbers in a state computer. We believe they should be individuals. We are all unequal. No one, thank heavens, is like anyone else, however much the socialists may pretend otherwise. We believe that everyone has the right to be unequal but to us every human being is equally important».

«A man’s right to work as he will, to spend what he earns, to own property, to have the state as servant and not as master, they are the essence of free economy. And on that freedom all our other freedoms depend» (Margaret Thatcher).



Tags:

3 Responses to "I risultati della Thatcher (in due tabelle)"

Leave a Comment