Economia

L’eccezione italica e la fuga dalla realtà. Ovvero: i nostri mali sono il debito, le troppe tasse e l’eccessiva spesa pubblica. Non l’Euro

Posted by on Novembre 11, 2012 at 8:40 pm

L’Italia, da sempre, rappresenta un unicum a livello europeo e mondiale: gravida, com’è, di problemi che si trascina dietro da decenni. Senza mai porvi rimedio. La crisi economica internazionale, nata negli Usa per effetto di un eccesso di indebitamento privato dovuto ad una politica monetaria troppo (e troppo a lungo) espansiva, si è limitata ad […]

Un po’ d’ossigeno per le imprese: arrivano l’Iva per cassa e i pagamenti entro 30 giorni dalla PA

Posted by on Novembre 3, 2012 at 7:11 pm

Il governo, finalmente, ne ha fatta una giusta, anzi due. In primo luogo, per dare seguito ad una direttiva comunitaria che avrebbe dovuto essere recepita entro il 16 marzo 2013, ha stabilito che, a partire dal prossimo gennaio, la Pubblica Amministrazione dovrà pagare i propri fornitori entro 30 giorni. Soltanto gli ospedali e le imprese […]

Oltre la soglia dell’85-90%, il debito pubblico frena la crescita

Posted by on Ottobre 19, 2012 at 8:57 pm

Partiamo dalla seguente tabella (pubblicata qualche giorno fa da Claudio Cerasa e contenuta in un documento elaborato, in nome e per conto di Matteo Renzi, dall’imprenditore Davide Serra). Ebbene, com’è di tutta evidenza, il nostro Pil cresce meno di quello medio dei paesi Ocse, dal 1983. Ovvero da 30 anni.

La nuova manovra di Monti è una porcata recessiva e regressiva

Posted by on Ottobre 11, 2012 at 9:09 pm

Partiamo, innanzitutto, da questa tabella pubblicata stamane dal Corriere della Sera. Com’è di tutta evidenza, il saldo complessivo delle due principali misure contenute nella Legge di Stabilità, la riduzione dell’aliquote gravanti sui primi due scaglioni di reddito (dal 23 al 22 e dal 27 al 26%) e l’incremento di quelle Iva all’11 (dal 10) e […]

Tedeschi e francesi, in valore assoluto, sottraggono al Fisco più soldi degli italiani

Posted by on Settembre 25, 2012 at 5:00 pm

Un giorno sì e l’altro pure, come un mantra, ci viene ripetuto che l’Italia è il paese in cui più alta è l’evasione fiscale: sia in rapporto al Pil prodotto, cioè in termini relativi, sia in valore assoluto, cioè in termini di miliardi effettivamente sottratti all’Erario. Ma le cose stanno davvero così? Forse, no. A […]

È che siamo un paese iperliberista. Per questo siamo in crisi (Fassina e Vendola dicunt)

Posted by on Settembre 20, 2012 at 7:33 pm

È liberale quel sistema economico nel quale tutti gli operatori, consumatori ed imprenditori, godano di ampia libertà decisionale e negoziale: quella di compiere, come usa dire, “atti capitalistici”. All’opposto, non lo è quel sistema nel quale ai cittadini venga riconosciuta, in ambito economico, scarsa o nulla libertà di scelta. Senza libertà economica non c’è mercato, […]

Ad agosto arriverà la seconda Spending review: niente tagli di spesa ma aumenti di tasse

Posted by on Luglio 10, 2012 at 4:07 pm

Il governo è al lavoro per varare, entro agosto, un’altra spending review: se con la prima ha sostanzialmente spostato danari da un capitolo all’altro del Bilancio dello stato, con la seconda taglierà una parte delle attuali 720 tax expenditure, ovvero le detrazioni, deduzioni e sconti fiscali di cui oggi beneficiano i contribuenti, onde racimolare i […]

Spending review à l’italiota: in alcuni comparti la spesa viene tagliata di 26 miliardi, ma in altri viene aumentata di 22,3. I veri tagli ammontano a soli 3,7 miliardi

Posted by on Luglio 9, 2012 at 7:28 pm

Senza tanti giri di parole: vi stanno prendendo per i fondelli; vi stanno facendo credere che, col decreto contenente la spending review, si falcidierà in modo strutturale la spesa corrente, nel prossimo triennio, per un ammontare di 26 miliardi di euro (4,5 miliardi nel 2012, 10,5 miliardi nel 2013 e 11 miliardi nel 2014); vi […]

Socialismo municipale: cancro italico

Posted by on Giugno 19, 2012 at 5:00 pm

I fatti sono argomenti testardi, recita un vecchio adagio. Eppure, nel nostro paese, ad essi si dà sempre poca importanza: nel considerare qualsivoglia questione, infatti, siamo soliti prescinderne; finendo, così, per emettere verdetti solo sulla base di pregiudizi ideologici. Si prenda le municipalizzate e, più in generale, le società partecipate dagli Enti locali. Ebbene, se […]

Quoziente familiare, utile ai ricchi più che ai poveri. Il caso francese

Posted by on Giugno 5, 2012 at 6:39 pm

È giusto che un padre di famiglia, con tre figli e una moglie a carico, a parità di reddito, e soprattutto se quest’ultimo è basso, abbia a soggiacere alla medesima aliquota, e a versare praticamente le stesse tasse (fatte salve le detrazioni per i carichi familiari, naturalmente), di un single o di un capofamiglia che, […]