Tag Archive

Il solito 25 aprile dei comunisti: aggressione ad un gazebo (ferita una 23enne) ed insulti agli ebrei

Published on Aprile 27, 2009 By camelot

Da una parte il nostro 25 aprile, dall’altra il loro. Da una parte il 25 aprile celebrato da persone democratiche, e dall’altra il 25 aprile di chi della democrazia, ancora oggi, se ne frega altamente. Da una parte le celebrazioni e la commozione; dall’altra le spranghe, gli insulti e la violenza. Com’è avvenuto a Firenze: […]

I miei 25 aprile e quelli dei bigotti rossi

Published on Aprile 27, 2009 By camelot

Giampaolo Pansa, su il Riformista: “Il mio primo 25 aprile fu quasi in presa diretta. Pochi giorni dopo la fine della guerra, arrivò a Casale Monferrato un capo partigiano importante: Pompeo Colajanni, il famoso Barbato. Guidava una divisione garibaldina e aveva iniziato a combattere subito dopo l’8 settembre 1943, in val del Po. Siciliano di […]

Il discorso di celebrazione della Liberazione pronunciato da Berlusconi

Published on Aprile 26, 2009 By camelot

Il discorso pronunciato dal Presidente del Consiglio ad Onna: “Cari amici, non è semplice trovare le parole per descrivere il mio, il nostro stato d’animo in questo momento. Ci troviamo qui ad Onna per celebrare la Festa della Liberazione, una festa che è insieme un onore ed un impegno. Un onore: di commemorare una terribile […]

Buon 25 aprile

Published on Aprile 25, 2009 By camelot

24 aprile 2009, Giorgio Bocca intervistato da Affaritaliani: “Questa di Berlusconi che celebra il 25 aprile è davvero il capolavoro del trasformismo italiano. Ma il suo maestro è Fini, è stato lui il primo a capire che contraddicendo platealmente se stessi e la propria storia oggi c’è solo da guadagnarci: quelli che ti hanno combattuto […]

In piazza il 25 aprile. A rendere omaggio a quale resistenza?

Published on Aprile 20, 2009 By camelot

Dunque, è alquanto stucchevole la polemicuzza che i vertici del Pd, a corto d’argomenti, anche quest’anno hanno sollevato nei confronti del Presidente del Consiglio: “Berlusconi non partecipa mai alle celebrazioni della Liberazione. Quest’anno lo faccia”. Berlusconi, come noto a tutti, non partecipa a quella cerimonia perché, visto che la sinistra nostrana da 15 anni a […]