Tag Archive

Tempi bui per la criminalità organizzata

Published on Settembre 23, 2009 By camelot

Governa la destra e si vede. Stamane è stato arrestato Michele Palumbo, esponente di rilievo del clan camorristico Gionta. Era latitante dal giugno 2008. Il 18 agosto è stato acciuffato il boss della ‘Ndrangheta Paolo Rosario De Stefano. Era inserito nell’elenco dei trenta latitanti più pericolosi. Il 12 agosto, invece, è finito ai ceppi Vincenzo […]

Arrestato boss della ‘Ndrangheta (ritenuto tra i 30 latitanti più pericolosi)

Published on Dicembre 29, 2008 By camelot

Era considerato uno dei 30 latitanti più pericolosi in circolazione. Ieri l´altro, le Forze dell´Ordine l’hanno arrestato, a Reggio Calabria.  Parliamo di Pietro Criaco, 36 anni, e una fama da killer sanguinario. Così lo descrive il procuratore nazionale antimafia, Pietro Grasso: “E’ un pericoloso latitante, un sicario del quale i pentiti raccontano che si lavava […]

Criminalità  organizzata: ennesimo arresto

Published on Dicembre 10, 2008 By camelot

Mi si perdoni la faziosità: da quando il governo Berlusconi è in carica, non passa mese senza che almeno un latitante della criminalità  organizzata, venga assicurato alle patrie galere. Riepiloghiamo. Il 18 maggio 2008, è stato arrestato il capo dei cosiddetti “scissionisti”, il camorrista Guido Abbinate. Il 23 maggio, invece, è stato tradotto in carcere il […]

In due giorni arrestati 5 latitanti di Mafia, Camorra e ‘Ndrangheta

Published on Ottobre 23, 2008 By camelot

Due giornate nere, per la criminalità  organizzata. Oggi, infatti, è stato arrestato a Palermo, Fabio Chianciano: affiliato al clan mafioso Lo Piccolo, e latitante dal luglio scorso. Ieri, invece, sono stati messi a segno addirittura due colpi. Con il primo, a Napoli si è arrestato il reggente del clan Mazzarella, Paolo Ottaviano (tradotto in carcere […]

Effetto Berlusconi: 53 esponenti della Camorra finiscono al gabbio

Published on Maggio 26, 2008 By camelot

Da quando è al governo Berlusconi: vi sono state tre grandi operazioni condotte dalle Forze dell´Ordine. Che hanno assicurato alle patrie galere, importanti esponenti della criminalità organizzata.  Insediatosi il nuovo esecutivo, è subito finito in manette Guido Abbinante: boss della Camorra, e capo del clan degli “scissionisti”. Uno dei più sanguinari della Campania. In seguito è stata la […]