Tag Archive

Rinviata l’entrata in vigore della riforma anti-fannulloni: mancano i soldi

Published on Febbraio 8, 2011 By camelot

Doveva essere uno dei fiori all’occhiello dell’attuale esecutivo. Una riforma epocale. Capace di introdurre nel corpaccione molle e corrotto della pubblica amministrazione due principi liberali e sacrosanti: l’efficienza ed il merito. E invece? E invece la Riforma Brunetta, la cui entrata in vigore era prevista per quest’anno, rimarrà lettera morta almeno fino al 2013: mancano […]

Brunetta ha ragione: il Meridione è un cancro. Come il socialismo, i socialisti e i democristiani

Published on Settembre 12, 2010 By camelot

Il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ospite di un convegno organizzato a Gubbio dal Pdl, tre giorni fa ha dichiarato: «Se non avessimo la Calabria, la conurbazione Napoli-Caserta, o meglio se queste zone avessero gli stessi standard del resto del Paese, l’Italia sarebbe il primo Paese in Europa». Aggiungendo, poi, che la suddetta conurbazione […]

Brunetta: “Se qualcuno mi dice che il federalismo costa, io dico meglio non farlo”

Published on Maggio 18, 2010 By camelot

I nodi vengono sempre al pettine, e prima o poi gli errori – e il pressapochismo – si pagano. Se uno decide di varare una “riforma di sistema”, senza premurarsi di valutarne preliminarmente la compatibilità con la tenuta dei conti pubblici e con l’obiettivo di favorire la ripresa economica del Paese, è chiaro possa andare […]

Brunetta: i padri campano alle spalle dei figli

Published on Febbraio 3, 2010 By camelot

Noi, Brunetta, lo vorremmo Ministro dell’Economia: “Noi concentriamo la flessibilità sui figli, l’articolo 18 (la norma dello Statuto dei lavoratori che impedisce i licenziamenti senza giusta causa) garantisce i padri, che sono ipergarantiti”. “Spendiamo troppo in cattivo welfare per i padri e troppo poco per i giovani. Spendiamo tantissimo per finte pensioni di invalidità, e […]

Le perplessità di Baldassarri e Brunetta sul Federalismo fiscale

Published on Novembre 22, 2009 By camelot

Su questo modesto blog, lo si dice da circa un anno: il Federalismo fiscale disegnato dalla Bozza Calderoli è incompatibile con una riduzione in tempi brevi della pressione fiscale. E’ incompatibile perché la sua messa all’opera richiede un esborso di oltre 100 miliardi di euro. Una somma ingente, evidentemente; a tal punto, che a via […]

Brunetta: le riforme vanno fatte

Published on Maggio 24, 2009 By camelot

Il centrodestra ha vinto le elezioni politiche del 2008 perché è una coalizione che ha nel proprio Dna la vocazione a modernizzare il Paese, e a metterlo al passo con i tempi. Chi ha votato e vota Berlusconi non vuole la conservazione dello status quo. Vuole vengano attuate misure passibili d’incrementare l’efficienza dello stato, riducendone […]

La Bignardi come il marito: antipatica e saccente

Published on Aprile 25, 2009 By camelot

Che brutta fine, ha fatto la gauche caviar nostrana: dal Bignami all’iPod. Consoliamoci, però: l’arroganza è sempre la stessa. Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.

Brunetta: gli stipendi degli statali li decideranno i cittadini

Published on Febbraio 27, 2009 By camelot

Mentre il Partito democratico non perde occasione per evidenziare lo stato di crisi profonda in cui versa, il governo Berlusconi, giorno dopo giorno, mette a segno qualche risultato. Ieri l´altro, ad esempio, è stato approvato in via definitiva – ed è dunque divenuto legge – il cosiddetto Ddl anti-fannulloni. Vale a dire il provvedimento messo […]

Brunetta e Rotondi: riconoscere diritti individuali ai conviventi

Published on Settembre 9, 2008 By camelot

Renato Brunetta e Gianfranco Rotondi pare abbiano messo a punto un testo di legge per disciplinare le convivenze. Anche quelle gay.  La proposta di legge, ovviamente, non mira ad introdurre una famiglia di Serie B, destinata a surrogare la “famiglia tradizionale”. Nelle intenzioni dei due ministri berlusconiani, infatti, ciò che va riconosciuto ai conviventi è […]