Tag Archive

S&P abbassa il rating dell’Italia perché non fa politiche liberiste (tagli di spesa, liberalizzazioni e privatizzazioni)

Published on Luglio 10, 2013 By camelot

Ieri, l’italietta degli italioti, quella socialista incarnata dal Pd e dal Pdl e quella fascio-comunista personificata da Grillo, è stata severamente bocciata dall’agenzia di rating Standard & Poor’s:

Napolitano chieda a Berlusconi di fare un passo indietro

Published on Settembre 20, 2011 By camelot

Era nell’aria da giorni e ieri notte è accaduto: Standard & Poor’s ha declassato il debito dell’Italia. A fondamento di tale decisione, la pessima politica economica – e recessiva – dell’esecutivo in carica; l’impossibilità che la stessa possa garantire uno stimolo incisivo alla crescita economica dell’Italia e, per questo tramite, la sostenibilità del suo debito: […]